Portale del Cittadino

"Fare tutto con Internet", e adesso, tramite il Portale del Cittadino
...anche servizi di Pubblica Amministrazione.

I Cittadini possono avvalersi dei servizi erogati via web dall'amministrazione, mediante personali credenziali d'accesso, possono usufruire dei servizi comunali senza limiti di tempo e, ovviamente, senza recarsi in comune.
Il Portale del Cittadino tramite l'organizzazione di dati sulla base delle esigenze concrete e quotidiane di vita e di lavoro dei cittadini, ha il fine di semplificare l'accesso a molte informazioni e servizi che fin'ora richiedevano la presenza fisica della persona presso l'ufficio competente: adesso è possibile ottenerli anche on-line. Ad esempio si può prendere visione dei propri dati anagrafici, elettorali, dati tributari, sapere cosa fare per ottenere, ad esempio, il certificato di residenza, fare l'autocertificazione del proprio stato di famiglia etc...

Il Portale consente quindi gratuitamente l'erogazione di servizi ai cittadini via internet, sfruttando tutti i vantaggi delle nuove tecnologie.

Come Funziona!

Per accedere ai servizi on-line, è necessario REGISTRARSI: vi è un modulo per i cittadini residenti e per i cittadini residenti all'estero (AIRE) e un modulo per i cittadini non residenti. Una volta effettuata la registrazione, sarà possibile accedere ai servizi attraverso l'inserimento dei propri dati negli appositi campi Utente e Password.
Lo standard di protezione è HTTPS, il sistema più sicuro di protezione dati su Internet, usato anche dalle Banche.

Il portale permette di accedere ai servizi che sono suddivisi per tipologia.

  •  Nell'ambito dei Servizi Anagrafici il cittadino può usufruire del:
    •  Servizio "Schede anagrafiche" che permette all'utente di prendere visione dei propri dati anagrafici: nome, dati di nascita, composizione familiare, luogo di abitazione e stato civile, accanto a molte altre specifiche info.
    •  Servizio "Autocertificazioni" che permette al cittadino di presentare, in sostituzione delle tradizionali certificazioni richieste, propri stati e requisiti personali, mediante le apposite dichiarazioni sottoscritte (firmate) dall'interessato. La firma non deve essere più autenticata. L'autocertificazione sostituisce i certificati senza che ci sia necessità di presentare successivamente il certificato vero e proprio.
      È possibile autocertificare: Nascita, Residenza, Cittadinanza, Stato di famiglia, Matrimonio, Esistenza in vita, Godimento diritti politici. Tramite il servizio "Autocertificazioni" l'utente ha la possibilità di aprire un file pdf già precompilato con i relativi dati. Il modulo può essere stampato e utilizzato in sostituzione del tradizionale certificato.
  •  I cittadini che accedono al servizio "Elettorale" hanno la possibilità di vedere i propri dati elettorali e tessera elettorale. Inoltre viene offerta l'opportunità di richiedere il rilascio del duplicato o rinnovo della tessera elettorale, la domanda di iscrizione all'albo degli scrutatori e l'iscrizione all'albo dei presidenti di seggio.
  •  Per quanto riguarda il "Servizio Tributi", il cittadino in qualsiasi momento, da ogni luogo e sempre previa autenticazione, può consultare tutte le informazioni relative ai documenti emessi a proprio carico e lo stato dei pagamenti per ciascun tributo. Nello specifico il cittadino visualizza un elenco di movimenti contabili (come ad esempio avviene per le bollettazioni acquedotto, i servizi cimiteriali, etc..), che mette a confronto tutte le voci tributarie, con le somme pagate, conteggiandone il saldo finale.
  •  L'interrogazione on line dell'archivio "Pratiche Edilizie", offre la possibilità di conoscere lo stato d'avanzamento delle proprie pratiche. Per visualizzarne i dati occorre cliccare sul Tipo di Atto (Permesso di costruire, Super-Dia, Concessioni, Autorizzazioni, ecc.). Dalla maschera che si presenta si possono consultare immediatamente i dati essenziali. Nella sinistra si hanno dei comandi che permettono di sapere:
    •  a che punto è l'iter (istruttoria) che la riguarda;
    •  l'elenco dei documenti presentati e mancanti;
    •  i pareri espressi per l'istruttoria sia interni sia di altri Enti;
    •  i dati relativi ai pagamenti dei contributi dovuti.

Tutto questo migliora notevolmente la qualità del rapporto tra il Cittadino e la Pubblica Amministrazione e dimostra l'impegno di quest'ultima nel porsi al servizio della comunità.
Il Portale del Cittadino rappresenta per il Comune un grande obiettivo di efficienza dei servizi. L'erogazione dei servizi on-line è un servizio interattivo di grande utilità per la vita dei cittadini: viene data la possibilità di ottenere, in qualsiasi momento e da ogni luogo informazioni e autocertificazioni sui propri dati. Al tempo stesso, per il cittadino si riducono i tempi e l'Amministrazione allevia il carico di lavoro che grava sugli sportelli.