AVVISO BANDO INPS HOME CARE PREMIUM (HCP) 2017

Si porta a conoscenza che è stato pubblicato sul sito dell'INPS, il nuovo bando relativo al progetto "Home Care Premium 2017", che prevede l'erogazione di prestazioni sociali in favore dei dipendenti e pensionati pubblici, dei loro coniugi, dei parenti affini di primo grado non autosufficienti. Il programma si concretizza nell'erogazione da parte dell'Istituto di contributi economici mensili, ed. prestazioni prevalenti, in favore di soggetti non autosufficienti, maggiori d'età o minori, che siano disabili e che si trovino in condizione di non autosufficienza per il rimborso di spese sostenute per l'assunzione di un assistente familiare. Il Progetto Home Care Premium 2017 ha durata diciotto mesi, a decorrere dal 1 luglio 2017 fino al 31 dicembre 2018. La domanda di assistenza domiciliare deve essere presentata dal richiedente esclusivamente per via telematica, pena l’improcedibilità della stessa, accedendo dalla home page del sito istituzionale www.inps.it, seguendo il percorso indicato all'art. 7 del Bando, non oltre le ore 12,00 del giorno 30.03.2017 La domanda di iscrizione in banca dati deve essere presentata dal richiedente alla sede provinciale INPS competente per territorio, attraverso i canali indicati all'art. 5 del bando. Per la presentazione della domanda di assistenza domiciliare è necessario da parte del soggetto richiedente il possesso di un "PIN" dispositivo utilizzabile per l'accesso a tutti i servizi in linea messi a disposizione sul sito istituzionale www.inps.it. All'atto della presentazione della domanda, deve essere stata presentata la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell'ISEE sociosanitario riferita al nucleo famigliare di appartenenza del beneficiario. Possono presentare istanza: il titolare del diritto; il beneficiario maggiorenne; il tutore o l'amministratore di sostegno del beneficiario; il coniuge del beneficiario o colui/colei legato/a al beneficiario da un'unione civile o da un rapporto di convivenza ex legge n. 76 del 2016; i figli e, in loro mancanza, i discendenti prossimi del beneficiario; i genitori, e, in loro mancanza, gli ascendenti prossimi dei beneficiari; il suocero, la suocera; i fratelli e le sorelle germani unilaterali, con precedenza dei germani sugli unilaterali del beneficiario. Sarà possibile presentare nuove domande a decorrere dal 27 aprile 2017, ore 12,00, dopo la pubblicazione della graduatoria nazionale. Per maggiori informazioni è possibile contattare l'Ufficio Servizi Sociali di ogni Comune del Distretto Socio SanitarioD/30.