SALUTE BENE COMUNE - A Brolo in 48 si sottopongono allo screening del carcinoma colon rettale

In totale 22 uomini e 25 donne hanno aderito alla campagna preventiva - la prima tappa del lungo programma di appuntamenti dedicati alla prevenzione, voluti dall'assessore comunale Marisa Briguglio - di cui 7 casi da attenzionare ulteriormente, perchè positivi. "Ringrazio il Dottor Pietro Miraglia - Laboratorio Analisi Cliniche Delta di Brolo - per la disponibilità dimostrata e per l'ottimo suggerimento datomi, nell'indirizzare la prima giornata di prevenzione del progetto "Salute bene comune 2017" nella diagnosi precoce del Tumore del colon retto, attraverso il sangue occulto nelle feci - ha detto stamani l'assessore comunale alle politiche sociali Marisa Briguglio che ha aggiunto - Altro ringraziamento al carissimo Mario Tripoli ed alla Dottoressa Liuzzo - Polidiagnostica Kennedy Srl di Brolo - per l'ottima collaborazione". L' assessore Briguglio in ricordo della partecipazione di entrambi i laboratori brolesi nella terza edizione del progetto li ha omaggiati con un piatto riportante il simbolo dell'iniziativa. La prima giornata di quest'interessante programma si è svolta lunedì 13 febbraio, e si denominava “Una Provetta per la Vita”, screening del carcinoma colon rettale e si è realizzata con la collaborazione dei due laboratori diagnostici locali. Quindi, dopo i successi delle precedenti, l’assessore Briguglio promuove la terza edizione di quest’interessante iniziativa. Infatti la prevenzione rappresenta un importante passo avanti che la medicina ha fatto per la cura delle malattie e tumori in genere. Il progetto “Salute Bene Comune 2017” proposto dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Brolo Marisa Briguglio, per il terzo anno consecutivo, vuole dare il suo contributo, con un ruolo di primo piano, per la tutela e la salvaguardia della salute dei propri cittadini. Un ruolo importate è rappresentato dai medici nell’indirizzare i cittadini e nell’effettuare la prevenzione di I° livello. Per poter poi inviare i pazienti ai propri medici curanti o strutture ospedaliere per essere sottoposti a controlli più approfonditi. Per informazioni e prenotazioni basterà chiamare al 3313967111 direttamente l’Assessore alle Politiche Sociali Marisa Briguglio Le visite si prenotano esclusivamente a partire da 15 giorni prima di ogni singolo evento. La manifestazione patrocinata dal comune di Brolo prevede che le singole attività, visite, controlli, incontri si svolgeranno presso la sala multimediale “Rita Atria”