Protezione Civile - A Brolo ora c'è il Gruppo dei Volontari

Il gruppo dei volontari è una risorsa per il paese, per le emergenze, in caso di bisogno, ma anche a supporto dei momenti ludici e d'incontro.
Durante gli ultimi nubifragi, dove Brolo, forse per la prima volta non ha subito inondazioni né allagamenti, si sono visti presidiare le zone critiche, e poi, dobbiamo dire grazie anche al loro lavoro, volontario e gratuito per la collettività, che li ha visti ripulire caditoie e tombini (oltre 40) da detriti e sterpi.

Un servizio essenziale e necessario per migliorare il deflusso delle acque.
La prevenzione, come in questo caso, è il miglior rimedio contro ogni futuro evento calamitoso.
Per questo lavoro, silenzioso, costante, svolto a costo zero per il comune, da questi volontari della protezione civile di Brolo sempre assolutamente disponibili ed operativi, mi sento di ringraziarli a nome di tutta l'amministrazione ma anche a nome di tutta la collettività brolese. Le polemiche strumentali sulla sede (ex stazione ferroviaria dove stanno lavorando per renderla più funzionale) a loro concessa con apposita delibera di giunta a fronte di una convenzione già stipulata, le lasciamo a chi era abituato a concedere determinati luoghi senza alcun atto pubblico e senza alcun criterio di legittimità.

Scaffidi Gaetano (vicesindaco)