BROLO - Una spiaggia senza cicche... si può Ogni bicchiere ricolmo di cicche, raccolte in spiaggia, vale un bibita. L'iniziativa varata dall'amministrazione comune è tesa a una maggiore sensibilizzazione per tenere l'arenile più pulito.

L'iniziativa vede coinvolti la Sak be e l'Associazione Aria Frisca e tra gli sponsor Brass - gioielli Made in Sicily - e la TusBio Da oggi, saranno in distribuzione alla reception dell'Ufficio Turistico Comunale, sito lungo la via Marina, i kit raccolta (contenitore e guanti). Basterà riconsegnare il bicchiere, rigorosamente biodegradabile fornito dalla Plasticonf Shop di Sircusa - agenzia di Capo d'Orlando - , ripieno di cicche, raccolte in spiaggi, per avere una bevanda omaggio. "Aiutaci a mantenere la spiaggia pulita - dice l'assessore al turismo Nuccio Riccardello che ha promosso l'iniziativa - … a volte basta poco. Un semplice gesto, per avere una spiaggia più pulita, senza cicche di sigarette abbandonate. Così - continua l'assessore - vogliamo sensibilizzare ovviamente chi fuma in spiaggia e "distrattamente" butta il mozzicone dove capita". I "bicchieri" potranno essere ritirati, o riconsegnati da lunedì a venerdì - 9,00\13,00 e martedì e giovedì anche 15,30\17,30 direttamente alla reception dell'Ufficio Turistico Comunale. L'iniziativa è sponsorizzata oltre che dalla Plasticonf shop anche da Brass Gioielli di Brolo che ha fornito le bevande che saranno omaggiate. Si potrà anche firmare una "liberatoria" per autorizzare l'uso delle foto di chi aderisce all'iniziativa per una campagna social. L’assessore al turismo evidenzia che l’ hashtag di quest’estate brolese sarà #seituilprotagonistadeltuopaese. Un chiaro riferimento all’azione che ha intrapreso insieme a tutto l’esecutivo e che parte dal recupero del decoro urbano di Brolo. Un’azione che approda e trova spunto nella canzone di Vasco Rossi che in quel “basta poco” racchiude la voglia di fare per far crescere il paese. Dice infatti Nuccio Ricciardello “spesso basta un piccolo gesto per nascere un grande progetto”.