Giornata di prevenzione “Salute Bene Comune 2017”

Durante la giornata dedicata alla patologie correlate all'apparato genitale, promossa dall'assessorato alle politiche sociali, emergono gravi casi Sabato scorso si è svolta a Brolo, con l'intervento della dottoressa Tindara Leardo, dirigente medico di ostetricia e ginecologia presso la U.O. complessa dell’ Ospedale San Vincenzo di Taormina, un'intensa giornata tra visite e consulenze, tese a valutare eventuali patologie correlate all’apparato genitale femminile. La giornata di prevenzione, così come prevista nella terza edizione del progetto "Brolo Salute Comune 21017" ideato dall’assessore ai servizi sociali del Comune di Brolo, Marisa Briguglio, prevedeva tra l'altro, gratuitamente, oltre la visita ginecologica anche il pap test ed altri accertamenti propedeutici per approfondimenti diagnostici e/o terapeutici successivi I risultati finali dell'intensa giornata sono importanti e attestano la necessità della costante prevenzione e sopratutto l'aspetto positivo dell'iniziativa curata dal comune brolese. Sono state 30 le pazienti che si sono sottoposte a controllo. Sono stati riscontrati: 1 sospetto tumore endometriale, 1 Polipo cervicale, 2 Fibromi, 1 Ciste ovarica, diagnosticato anche prolasso genitale Quella che si è svolta a Brolo è stata l'11 giornata di prevenzione prevista nel progetto "Brolo Salute Comune 21017". L’esame era totalmente gratuito, e si rivolgeva a pazienti di sesso femminile, residenti a Brolo e di età compresa tra i 25 ed i 64 anni