Due interventi a Brolo in tema di sicurezza viaria.

L’amministrazione comunale in vista del prossimo avvio dell’anno scolastico, con i propri operai, ha rifatto, in prossima dei plessi scolastici, le strisce pedonali. Un intervento tampone, dice l’assessore Marisa Bonina, effettuato con i fondi dell’economato, in attesa che si concretizzi un piano d’intervento programmato che prevede il rifacimento di buona parte della segnaletica orizzontale del centro urbano. Il rifacimento della segnaletica è necessario per una maggiore sicurezza sia dei pedoni che degli automobilisti. L’assessore Bonina ha anche evidenziato che in questi giorni, a cura del Cas, il consorzio autostradale, è stata ripulita da erbacce, sterpi, e da rami ingombrati, tutta la bretella viaria che congiunge l’area dello svincolo con la ss113. Un intervento ha detto la Bonina che il comune sollecitava da mesi, con una serie di note e diffide. Aggiungendo che “stiamo ora pianificando la bonifica di quegli spazi da immondizie e rifiuti di varia natura, che dopo la sfalcio sono “emersi”. Un intervento necessario anche perchè quell’ingresso viario è un biglietto di presentazione di Brolo”. L’assessore ha anche colto l’occasione per invitare l’utenza ad non utilizzare spazi pubblici, aiuole, e aree verdi quale luoghi per abbandonare i rifiuti.