Brolo, il 2 luglio la passeggiata al profumo di origano e rosmarino, in contrada Lacco.

Dopo il successo della passeggiata “Colazione tra sole e mare” dello scorso anno, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Brolo, propone un nuovo itinerario paesaggistico, una passeggiata naturalistica lungo le “trazzere” di contrada di Lacco, inserito nel calendario della rete “Le Terre dei Nebrodi”, insieme alle passeggiate di Gioiosa Marea (23 Luglio), di Raccuja (04 Agosto), di Ficarra (09 Agosto), di Piraino (12 Agosto), di Sinagra (27 Agosto) e di Sant’Angelo di Brolo (24 Settembre). La “Passeggiata al profumo di origano e rosmarino” si svolgerà domenica 02 luglio 2017, organizzata dall’assessore, Marisa Briguglio, con la preziosa collaborazione del Comandante Passerelli, della polizia municipale e del sig. Enzo Avena, che allieterà i partecipanti con i racconti e gli aneddoti legati ai luoghi attraversati. Il percorso, tutto in discesa con una difficoltà media, di circa 5 km da fare in 3 ore, coprendo un dislivello di circa 200 metri, si districa nelle colline della contrada e inizierà con il raduno dei partecipanti presso la piazzetta di contrada Lacco, alle ore 17:30, dove si terranno le procedure di registrazione. Ultimate le procedure, la comitiva verrà trasferita gratuitamente a bordo di un bus navetta, in località Casette “Al Pigno” in contrada Sellica di Brolo, lungo la SP 144 (vecchia provinciale), da qui l’inizio della “Passeggiata al profumo di origano e rosmarino” che si snoderà in un contesto ambientale suggestivo, dove si potrà apprezzare la vegetazione tipica degli ambienti mediterranei e sarà accompagnata da una tiepida brezza che si leva già nelle calde giornate di inizio luglio. Il percorso toccherà numerosi punti panoramici, dove la vista si estende dalla costa del basso tirreno fino a perdersi all’orizzonte con le isole Eolie, con l’arrivo all’intersezione della strada SP 143 (in località Lacco), il percorso si addentrerà nel centro abitato della frazione Lacco del Comune di Brolo. La passeggiata proseguirà alla scoperta delle peculiarità del piccolo borgo inerpicato sul crine della collina che sovrasta il paese di Brolo, fino all’arrivo dei partecipanti presso il panoramico “Belvedere” di contrada Lacco, alle ore 19:45 circa, da dove si potrà ammirare lo scenario mozzafiato che si presenta come una splendida cartolina illustrata, difatti, volgendo lo sguardo verso nord si vedrà l’arcipelago delle Eolie, a Sud una fitta vegetazione con rigogliosi noccioleti e querceti, ad ovest la città di Naso, con il golfo di San Gregorio e la maestosità del Monte della Madonna di Capo d’Orlando e ad Est il paese di Piraino ed il costone del borgo Saraceno che dalla torre delle “Ciaole”, si estende fino alle pendici della guardiola di Pirainese, in questo luogo dal fascino senza tempo, una sorpresa finale dell’assessore. “Una passeggiata salutare e gratuita, per partecipare basta armarsi di tanta di buona volontà" ha commentato l’assessore Briguglio, suggerendo un abbigliamento idoneo e comodo, equipaggiamento da escursione adatto ad un ambiente di bassa collina, scarpe da tennis, cappellino, occhiali da sole, zainetto e bottiglia d'acqua, dando appuntamento al 2 luglio alle ore 17:30, in contrada Lacco a Brolo.