• Lo Statuto Comunale

    Lo Statuto Comunale è la carta fondamentale del Comune e ne regola l'ordinamento generale nell'ambito dei principi fissati dalla legge. In particolare disciplina:

    •  il funzionamento degli organi di governo comunali;
    •  la partecipazione dei cittadini all'attività politico - amministrativa;
    •  il diritto di accesso dei cittadini alle informazioni ai procedimenti amministrativi;
    •  gli indirizzi per la gestione dei servizi pubblici comunali;
    •  le forme di collaborazione del Comune con altri Enti;
    •  l'organizzazione degli uffici e dei servizi.

    Lo Statuto è approvato dal Consiglio Comunale a maggioranza dei due terzi dei consiglieri assegnati. Qualora tale maggioranza non venga raggiunta, la votazione è ripetuta in successive sedute da tenersi entro trenta giorni e lo statuto è approvato se ottiene per due volte il voto favorevole della maggioranza assoluta dei consiglieri assegnati.
    Lo stesso procedimento è adottato anche per le modifiche statutarie.